LUDOPATIA E MODALITA' DI INTERVENTO.

  • 26/11/2015

LUDOPATIA E MODALITA' DI INTERVENTO. KONSUMER ITALIA CHIEDE INCONTRO A REGIONE LAZIO.


Konsumer Italia ritiene necessario un approfondimento sul tema della ludopatia e delle modalità di intervento in materia: per questo chiederà un incontro alla Regione Lazio e all'assessore Petrangolini chiedendogli di farsi portavoce nell’ambito della conferenza delle Regioni in merito a un problema complesso e preoccupante come questo.

Un problema da affrontare quanto prima se si considera, tra l'altro, che lo Stato incassa quattro soldi dalla fiscalità del gioco e molti meno della malavita che lucra sulla debolezza di tanti cittadini. Di contro le regioni sono costrette ad affrontare spese sanitarie, di anno in anno sempre più alte, per intervenire sui costi delle terapie necessarie ad arginare questa patologia sociale.

Si calcola che per ogni euro raccolto dalle casse dello Stato se ne spendano tre per tentare di curare una patologia che spesso cronicizza incidendo negativamente nel tessuto familiare e sociale, spesso gettando lo stesso ludopatico nel degrado individuale e in braccio alla microcriminalità. In un quadro nazionale che non brilla per capacità di intervento, l'iniziativa di sostegno da parte della Regione Lazio nei confronti degli esercizi che rinunciano o non istallano slot machine è sicuramente da seguire.

Ma non può bastare né per la Regione Lazio né se rapportato all'immobilismo di altre regioni. Sulla ludopatia si interviene spesso con progetti finanziati dalle stesse Regioni, denaro che è quasi sempre fine a se stesso e alla realizzazione del progetto di cui, nella maggior parte dei casi, non resta traccia nel tessuto sociale a cui è rivolto.

E' necessario, dunque, un impegno diverso. La progettazione, su questo tema, dovrebbe arricchirsi di una programmazione di lungo periodo che coinvolga non solo gli ambiti di promozione sociale, di cui le stesse associazioni consumatori sono parte integrante, ma che veda scendere in campo al loro fianco il mondo universitario e della ricerca scientifica e le stesse imprese legali del mondo dei giochi, in un complesso di interventi programmatici e pratici che intervengano sulle modalità di approccio al gioco, sull'ambiente in cui si esercita e sulla consapevolezza assistita del giocatore

Ufficio Stampa
KONSUMER ITALIA