Phishing - Allarme Banca d'Italia

  • 03/04/2017

Attenti al phishing Banca d'Italia

BANCA D’ITALIA infoma che è stata segnalata l’esistenza di tentativi di phishing effettuati mediante l’invio di e-mail il cui mittente risulta apparentemente essere la Banca d’Italia, con il seguente oggetto: “Fattura per il pagamento”.
Si avvisa che sia il mittente sia il testo del messaggio fanno indebitamente riferimento alla Banca d’Italia. 
La Banca d’Italia precisa che non autorizza in alcun modo l’invio di tali mail né tantomeno la raccolta di informazioni personali effettuata attraverso il collegamento a un sito presente nelle mail stesse.
Si tratta di un PHISHING: una particolare tipologia di truffa realizzata sulla rete Internet attraverso l’inganno degli utenti che si concretizza principalmente attraverso messaggi di posta elettronica ingannevoli.
Al fine di tutelare il pubblico la Banca d'Italia ha provveduto a segnalare l'episodio alle Autorità competenti, riservandosi ogni altra iniziativa a tutela delle proprie ragioni e della propria immagine. 
I consumatori sono invitati a prestare attenzione se dovessero ricevere questa mail: non cliccate sui link nè inviate informazioni di alcuna natura.