Colonna, protesta contro Poste Italiane in diretta a Mi Manda RaiTre

  • 21/01/2015

“Finalmente dopo anni di battaglie, siamo riusciti a far sentire la nostra voce”. E’ quanto dichiara Augusto Cappellini, Sindaco di Colonna, in riferimento ai disservizi riguardanti le attività di Poste Italiane, più volte segnalati non solo da lui ma anche da altri primi cittadini dei Castelli Romani.


 Sono anni, infatti, che raccomandate, fatture, bollette e lettere importanti vanno perse, o sono recapitate in ritardo o ad un indirizzo errato, e magari recuperate solo grazie alla buona volontà di vicini o conoscenti, non senza conseguenze in termini economici e spreco di tempo.

Per far fronte a queste incombenze già da due mesi proprio Colonna è stato attivato uno sportello di consulenza gratuita di Konsumer Italia, dove diversi cittadini si sono rivolti per presentare le proprie segnalazioni. Il Presidente di Konsumer Fabrizio Premuti, preso atto che sulla vicenda esiste già un fitto carteggio tra l’Ufficio del Sindaco, la Direzione Generale e gli Uffici di Presidenza di Poste Italiane, da tempo ha sollecitato Poste Italiane di risolvere l’annoso problema della mancata ricezione della corrispondenza nel Comune di Colonna.

A tal proposito, Premuti e Cappellini sono riusciti a destare anche l’attenzione della trasmissione televisiva “Mi manda RaiTre”, forse l’unica vera trasmissione di servizio per i problemi reali del quotidiano dei consumatori e dove Konsumer Italia è ormai di casa,in onda in fascia mattutina sul terzo canale Rai,  che  giovedì 22 gennaio dedicherà un approfondimento proprio su questi temi in diretta da Piazza Vittorio Emanuele II di Colonna. L’amministrazione Cappellini, facendosi portavoce dell’intera cittadinanza, si è fatta promotrice dell’iniziativa mettendosi a disposizione e coinvolgendo, finora, anche i Comuni di Segni, San Cesareo, Zagarolo, Monteporzio Catone, Gallicano, Frascati e Rocca Priora, i quali scenderanno in piazza uniti nella medesima protesta.

Dagli studi di Rai 3 il contraddittorio sarà animato da rappresentanti di Poste Italiane, per tanto Cappellini chiama in convocazione tutti coloro che hanno subito disagi a causa dell’operato della società postale a prendere parte, a partire dalle 10, al collegamento con il programma televisivo direttamente dalla piazza centrale di Colonna per far valere i propri diritti.

I cittadini interessati a prenotare un intervento in diretta sono invitati a contattare l’ufficio di staff del Sindaco del Comune di Colonna al numero 0694731025.

COLONNA – Appuntamento giovedì 22 gennaio in Piazza Vittorio Emanuele II. I cittadini interessati a prenotare un intervento in diretta sono invitati a contattare l’ufficio di staff del Sindaco del Comune di Colonna al numero 0694731025.

Fonte: Il Mamilio.it; Cinque Quotidiano.

GUARDA IL VIDEO DELL’INAUGURAZIONE DELLO SPORTELLO DI COLONNA