Konsumer scende in strada per le “Vacanze coi fiocchi 2015”

  • 30/06/2015

Parte la campagna sulla sicurezza stradale e la mobilità sostenibile nel periodo estivo


Konsumer Italia aderisce alla campagna di sensibilizzazione “Vacanze coi fiocchi 2015”, per la promozione della sicurezza stradale e della mobilità sostenibile nel periodo estivo: “I mesi da maggio a settembre sono quelli che registrano il maggior numero di morti sulle strade, una media di 12 al giorno – sottolineano gli organizzatori ? Agosto è il mese in cui si muore di più”.

La campagna, ideata e coordinata dal Centro Antartide e insignita con la concessione dell'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, nasce nel 2000 ed è giunta quest'anno alla sedicesima edizione. «Siamo convinti dell’assoluta necessità di partecipare – dichiara il presidente di Konsumer Italia Fabrizio Premuti – perché è fondamentale sensibilizzare i cittadini sul tema della sicurezza stradale. La SITEB – Associazione dei costruttori e manutentori delle strade evidenzia che nel 2013, in Italia, si sono verificati 181mila incidenti stradali con ben 3.385 morti (sui complessivi 26mila dei Paesi UE, che ci assegnano un triste primato, n.d.r.), con costi sociali per il nostro Paese stimabili in circa 26miliardi di euro. A maggior ragione, è giusto partecipare soprattutto quest’anno che la campagna sarà dedicata alla sicurezza dei bambini». Infatti, “Vacanze coi fiocchi 2015” è rivolta alla sicurezza dei più piccoli, sia in auto che sulla strada, in sinergia con la campagna SAVE KIDS LIVES promossa per l’anno 2015 dalle Nazioni Unite.

Verranno coinvolti 600 soggetti a livello nazionale tra istituzioni, associazioni, società autostradali, aziende sanitarie, radio e televisioni; saranno utilizzati depliant, libretti e manifesti multilingue con l'immagine di Snoopy, testi di Piero Angela e altri testimonial, consigli per viaggiare in sicurezza e vignette dei maggiori disegnatori italiani, oltre a 15 mila spot trasmessi da più di 15 radio, per ricordare che oltre la metà degli incidenti stradali è causata dal comportamento di chi guida: mancato rispetto della precedenza o del semaforo, guida distratta, velocità eccessiva, mancato rispetto delle distanze di sicurezza.

La campagna culmina con la distribuzione ai caselli autostradali dei libretti e degli adesivi in occasione del primo grande esodo estivo del 25 luglio 2015. Oltre al sito www.vacanzecoifiocchi.it, la campagna vive anche sui social network e su un'app dedicata al fine di raccogliere informazioni e contributi audio/video che seguiranno il turista per tutta la durata della vacanza, con consigli giornalieri ripresi poi dai social.

Andrea Scandura
ufficio.stampa@konsumer.it

 

LEGGI ANCHE:

Maltempo/Insicurezza stradale Premuti: “Strade un colabrodo, a rischio le due ruote